24 aprile 2015

think tank USA: facciamoli scannare fra di loro

14 aprile 2015

007 russo: le regole del “grande gioco” sono decise da forze sconosciute


Caro Diario,
Gli Europei non si potranno mai liberare dall'amichevole abbraccio americano, sono sotto la minaccia di rivoluzioni colorate se non di eliminazione fisica.
Pubblichiamo qui alcuni estratti dall'intervista a Leonid Petrovich,   all’ex-generale del SVR , che ora guida il centro di analisi RISR.

12 aprile 2015

Per un Ecologia dell'Anima: di predatori, trappole di Penning e psicosintesi


Caro Diario,
Carini i leopardi delle nevi, vero? Qualcuno su Facebook potrebbe commentare che toccano l'anima. Giá giá facebook e l'anima.
Per dire che di anima parlano proprio tutti, sia quelli che ne negano l'esistenza che coloro che la intendono poeticamente per finire con i preti che hanno scritto tonnellate di teologia per spiegarcela.
Ma cosa c'entrano i leopardi con l'anima?
Dopo avere esaminato l'approccio della Intelligence al problema della conoscenza in questa terza puntata entriamo nel vivo dell'argomento.

01 aprile 2015

Per un Ecologia dell'Anima: di James Bond, topi dimensionali e Arborea

é un fenomeno particolarmente interessante. Ogni volta che premo questa leva quello studente per il dottorato singhiozza di sollievo
Caro Diario,
Chiunque comprende immediatamente il legame fra i topi dimensionali e il dominio di arborea che comprende solo gli esseri viventi nati sulla Terra. Ma James Bond?!?
Corvo che fai ci prendi per i fondelli?
Assolutamente.
La differenza principale é che il sottoscritto lo sotolinea, mentre i manipolatori insistono sulla loro assoluta buona fede.
Se la disinformazione, a tutti i livelli, é parte funzionale del sistema il servizio piú grande é spiegarne i meccanismi.

29 marzo 2015

Per un ecologia dell'anima: siamo stati corrotti da Satana o... creati da lui?

praterie e cavalli si sono evoluti insieme, come dimostrano Viennir & Goldür 
Caro Diario,
siamo creati per sottometterci alla divinitá? Siamo stati progettati per soffrire, in maniera da garantire un lauto pasto ai progettisti? Da quando ho finito di scrivere Apocalisse Aliena queste e altre domande continuano a martellarmi la testa. La sequenza catastrofica di eventi di cui parlo da cinque anni é chiaramente in corso di svolgimento, non vi é possibile soluzione nel campo di ció che sappiamo. L'unica speranza é di guardare avanti, di esplorare campi sconosciuti, accettando la sfida di mettere in discussione chi siamo.
Questo é il primo di una serie di articoli a cui sto lavorando da tempo nel corso del quale che cercheremo le risposte.

02 marzo 2015

Scordatevi l'Ucraina: Mutilazioni Umane e NATO


Caro Diario,
la NATO é in guerra con gli alieni?
Cosa sanno i generali del patto atlantico delle torture atroci commesse da entitá non umane su vittime ignare? Sono le mutilazioni umane la prova che aspettavamo?
Questo articolo riprende il capitolo piú oscuro di Apocalisse Aliena e lo approfondisce con informazioni nuove, recentemente rilasciate dal ricercatore britannico Richard Hall di cui abbiamo giá parlato. Questo articolo parla di animali e esseri umani mutilati. Se il tema é troppo intenso é il momento di cliccare via questa pagina.

15 febbraio 2015

Meglio la III Guerra Mondiale e l'Estinzione che prendere gli UFO seriamente


Caro Diario,
Mentre la stampa di regime festeggia la presunta "vittoria" dei pacifisti occidentali sul malvagio  Putin, i problemi autentici alla base di questo conflitto non vengono da nemmeno considerati. Crollo della civiltá? Estinzione dell'umanità? Il fatto é che non ci sono soluzioni facile e nessuno vuole discutere quelle difficili: È meglio crepare tutti che aprire le menti.

10 febbraio 2015

Intanto nella vera ucraina: ... qui coltiviamo pomodori, a chi li venderemo? agli americani?





Caro Diario,

Ecco una cosa che non verrá mai mostrata dai criminali che siedono nelle redazioni e  stanno incitando alla terza guerra mondiale. Questo video viene da Velikaya nella regione di Zaporozhie.

In seguito alla quarta ondata di mobilitazione imposta dal governo della giunta di Kiev, un militare ucraino, che in base al suo accento sembra essere dell'ovest del Paese, prova ad arringare la folla facendo propaganda per il governo, nel tentativo di convincere la popolazione di quanto sia giusta la guerra contro il Donbass. Una donna prende la parola e gli chiede:

ma voi pensate proprio che siamo tutti idioti???

01 febbraio 2015

Italia: 24 milioni di morti in 10 anni quando collassa la rete elettrica


Caro Diario,
Spesso quando si parla di quanto siano drammatici i problemi che stiamo affrontando si  perde il senso delle cose. 
In caso di collasso della griglia elettrica provocato da un attacco militare il declino della popolazione sarebbe fino al 40% in soli 10 anni. Per descrivere come questo potrebbe avvenire abbiamo pubblicato su scribd il nostro scenario sul Collasso Della Trinacria.