01 febbraio 2015

Italia: 24 milioni di morti in 10 anni quando collassa la rete elettrica


Caro Diario,
Spesso quando si parla di quanto siano drammatici i problemi che stiamo affrontando si  perde il senso delle cose. 
In caso di collasso della griglia elettrica provocato da un attacco militare il declino della popolazione sarebbe fino al 40% in soli 10 anni. Per descrivere come questo potrebbe avvenire abbiamo pubblicato su scribd il nostro scenario sul Collasso Della Trinacria.

27 gennaio 2015

Ufficiale Russo: a cosa somiglierebbe un VERO attacco Russo

Caro Diario,
Un autentico attacco russo nei primi 15 minuti paralizzerebbe tutte le comunicazioni, distruggerebbe l'elettroniche, neutralizzerebbe i droni, spegnerebbe per sempre i motori. Sarebbe poi seguito da una torma di elicotteri che farebbero a pezzi tutti i veicoli militari nemici bloccati, mentre gli Spetsnaz piomberebbero dietro le linee nemiche per eliminare i comandi. Lo afferma un anonimo ufficiale Russo, stufo delle continue assurditá che circolano.

25 gennaio 2015

Repressione interna in azione, chi dissente é un provocatore! - Il caso di Giulietto Chiesa



Caro diario,
ieri aggiornavamo il diagramma che mostra la strada verso il collasso. Fra i punti cruciali troviamo: le tensioni sociali sono esternalizzate, un nemico esterno viene indicato, repressione interna. 
Ecco qui un esempio: il  servizio della televisione estone sul ritorno a Tallinn di Giulietto Chiesa dopo l'arresto e l'espulsione di dicembre. Chiesa viene descritto come un provocatore ex comunista, che sparge odio e ostilitá. Questo nel paese che autorizza manifestazioni di veterani delle Waffen SS. La rinascita del nazismo in chiave anti russa, chiaramente tollerata - se non sponsorizzata- dalle potenze occidentali, somiglia da vicino a quella del fanatismo mussulmano. Di fatto c'é che in Estonia marciare in ricordo di una delle formazioni militari piú criminali della storia non é un problema, mentre cercare di ragionare se la Russia sia un pericolo per l'Europa é spargere l'odio.   Di seguito la traduzione dell'articolo della televisione estone, grassetto nostro:

24 gennaio 2015

l'Elite di Davos sa che la Guerra é vicina e sará molto distruttiva: prova

Caro Diario,
Una guerra regionale che si espande fuori controllo é il rischio maggiore per il 2015.
Lo dicono i mega ricconi riuniti come ogni anno a Davos nel loro annuale rapporto.

18 gennaio 2015

Generale russo: gli americani pensano di vincere la guerra terminucleare

Caro Diario,
"Non ti puoi nascondere" é il motto della nuova generazione di missili convenzionali ipersonici con cui gli americani pianificano di distruggere le capacità nucleari russe in un attacco a sorpresa.
Gli americani fanno del loro meglio per svalutare il potenziale missilistico nucleare russo. E potrebbero avere successo.
 lo dice il generale (in pensione) Leonid Ivashov intervistato dal sito Global Research.

13 gennaio 2015

GOMBLOTTISTA

"Vi ricordo inoltre che abitiamo nello stato che ha CONIATO il termine “STRAGI DI STATO” perchè è stato dimostrato dopo anni e grazie alla ricerca della verità di alcuni giornalisti e magistrati EROI, che a volte nell’ombra, alcune mele marce all’interno delle istutuzioni miravano al potere grazie ad atti sovversivi di stampo terroristico."

MESSAGGIO A QUELLI CHE USANO IL TERMINE “COMPLOTTISTA”

12 gennaio 2015

2015, l'anno dell'Odio: Vladimir Putin, il piú grande criminale di tutti i tempi secondo TV Canadese

Caro Diario,
Quando l'economia é in ginocchio e la gente é disperata, la piú vecchia ricetta nel libro della politica é creare un nemico esterno.

Il documentario collegato sopra é uno dei piú brutali attacchi a un leader straniero che abbia mai visto.

10 gennaio 2015

Charlie Hebdo: Il tempo dell'Odio dell'inganno nelle Profezie

Sentirete una parola “simulazione”: questa sarà uno strumento del maligno. Saranno in grado di manipolarvi e di farvi vedere immagini. Di farvi credere tutto ciò che vorranno!
"la 'Madonna' a Giuseppe Auricchia"

04 gennaio 2015

CIA & UFO: ce lo diranno loro - e voi ci crederete?

Questo é un U2... primo volo nel 1956
Caro Diario,
gli UFO non esistono, lo dice la CIA. Il noto gruppo di benefattori dell'umanitá hanno "confessato" che gli UFO "erano opera loro".
...questo é un UFO nel 1952.
Coloro che sono interessati a usare il cervello possono leggere il nostro articolo  The UFO Phenomenon: Fact, Fantasy and Disinformation: una recensione critica, I e II parte.
Oppure potrebbero leggere "Apocalisse Aliena".
Attenzione, peró, il sottoscritto é un noto ciarlatano con basso livello di credibilitá.
Infatti non ha mai assassinato nessun capo di stato, torturato innocenti o mentito sapendo di menta.