28 luglio 2014

Italiani, lucidate gli elmetti!! - Guerra Mondiale: 100 anni e non sentirli

Caro Diario,
A fare i traslochi fa venire fuori cose stranissime. Ieri, riordinando gli ennesimi scatoloni sono saltate fuori delle vecchissime foto di famiglia (di mia moglie) . Un documento sconvolgente. Eccolo qui l'antenato Fritzt nel 1914, poco prima di partire per la Russia da cui non sarebbe mai tornato. Come mai salta fuori oggi? Nulla accade per caso.

Esattamente 100 anni fa, il 28 luglio 1914, scoppiava la I Guerra Mondiale. 100 anni sono veramente troppi per alcuni, una nuova guerra deve scoppiare al piú presto.
Costoro stanno facendo passi da gigante, la guerra guerreggiata  é sempre piú vicina.

20 luglio 2014

Invece dell'estinzione, lettera aperta al prof Ugo Bardi


Caro Professore Ugo Bardi,
di fronte alla prospettiva dei rischi esistenziali da Lei descritti dovremmo considerare ogni alternativa  anche quelle "intellettualmente impossibili".
Existential risks are those that threaten the entire future of humanity.  Many theories of value imply that even relatively small reductions in net existential risk have enormous expected value.

19 luglio 2014

Testimonianza Russa: la guerra non é un film, é una maledizione

Cecenia 1996 un russo riprende immagini agghiaccianti che ci fanno riflettere su cosa una guerra veramente significhi. L'orrore  senza romanticismi. Caos, confusione, morte. l'attesa intollerabile, per ore. Una testimonianza sconvolgente e non filtrata.

16 luglio 2014

Fondamenti di Rilocazione Strategica: il Canada - Post con molte immagini et mappe

Caro Diario,
In questo post introduciamo i fondamenti di rilocazione strategica, parte di un sistema con cui fronteggiare il collasso sociale a cui stiamo lavorando.

12 luglio 2014

Corporatocrazia: TTIP Un trattato dell'altro mondo

08 luglio 2014

Ci vuole una Rivoluzione!


Caro Diario,
Se conto il numero di persone che seguono filosofie o dottrine politiche che considero discutibili se non del tutto irragionevoli mi sento in profonda minoranza. Se poi vedo quanti pochi siano coloro che sono disposti a sacrificare il loro "buon senso" in favore di uno piú ampio, che includa una visione estesa nel tempo e nello spazio, mi sento uno

Straniero in terra straniera

Mentre mi trovavo da solo nel bosco, alla ricerca della Visione, ho avuto molto tempo di riflettere sulla contrapposizione apparente fra Via spirituale e azione sociale. Alla ricerca di Comunitá, Fratellanza e Giustizia ci si ritrova spesso soli, odiati e perseguitati. la tentazione di lasciare il mondo a se stesso e dedicarsi alla contemplazione é forte. Ma il desiderio di portare a compimento la Formula del Sole Ermetica "realizzando il Mistero di una Cosa Sola" é potente. E allora eccomi di nuovo qui: ferito ma non spezzato a incitare il lettore all'unica rivoluzione permanente.
I passi che seguono sono tratti da "Quale Democrazia? Riferimenti per un buon Governo" di Raphael.

29 giugno 2014

Turiel: aggiornamenti sulla situazione petrolifera


Caro Diario,
la Siria, Iraq, Ucraina, Libia sono nel caos e non ci possiamo aspettare che ne usciranno a breve. La politica internazionale assume un significato piú chiaro quando la si vede attraverso l'ottica delle risorse energetiche.
ri-postiamo un interessante analisi sullo stato delle risorse energetiche pubblicato originalmente sul blog di Ugo Bardi.

27 giugno 2014

messaggi in bottiglia oltre il capo di Buona Speranza


Caro Diario,
prima di partire per la Vision Quest avevo parlato di un Tempo di Eroi e Mostri.
Tornando da quella esperienza ho preferito tacere sui suoi contenuti, lasciando al Maestro Battiato il compito arduo di definire il Giardini della Preesistenza. Il testo dice fra l'altro:
E senza tregua vedo buio intorno, voglio di nuovo gioia nel mio cuore. Un tempo in alto e pieno di allegria.
Da dove inizia il tempo in Alto?
In questo messaggio di "Eco", un vero Eroe, vi é forse una traccia di risposta.

22 giugno 2014

Ho visto dei cavalli in mezzo all'erba seduti come lo sono spesso i cani